Cosa ci insegnano le api sul nostro ruolo nel mondo

Quando

10/11/2020    
9:00 pm - 10:30 pm

Prenotazioni

Event Type

L’ecologia e la biologia delle api, domestiche e selvatiche, suscitano curiosità e interesse da sempre, e contrastanti sentimenti tra paura e ammirazione, oltre che apprezzamento per la produzione del miele. Tuttavia il benessere e la stessa esistenza di questi animali, così come quella di molte altre specie di insetti utili per l’impollinazione, è in evidente e persistente crisi, e tema di recente interesse pubblico. Le conseguenze della perdita di questi animali ha infatti pesanti ricadute per gli ecosistemi, per la ricchezza di biodiversità e per diverse attività produttive. Ce ne accorgiamo e ce ne preoccupiamo principalmente perché dietro questa crisi ci sono immediati interessi economici che spingono l’opinione pubblica verso l’allerta, altrimenti rimarremmo ottusamente ciechi di fronte a questa ennesima catastrofe ecologica, allo stesso modo in cui rimaniamo miopi di fronte agli innumerevoli danni ecologici che le attività antropiche operano quotidianamente.
Scoprire l’ecologia delle api e comprendere le cause e le conseguenze del loro declino ci offre spunto di riflessione su diversi aspetti del nostro ruolo nel mondo e su come l’uomo tende ad interpretare il proprio apparente potere. Allo stesso modo, avvicinarci e scoprire il funzionamento del microcosmo su cui si basa buona parte del nostro stesso sostentamento, ci consente di farci guidare lungo la strada da percorrere per ritrovare l’equilibrio perduto tra uomo e ambiente. È infatti evidente come si renda indispensabile spezzare il dualismo uomo-natura e accettare in maniera definitiva e “integrale” l’idea che l’uomo appartiene, come tutti gli altri esseri viventi, al solo pianeta che è in grado di abitare.

Relatore – Francesco Lillo

link diretto della conferenza su YouTube e Podcast

Prenotazioni

Le prenotazioni sono chiuse per questo evento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *